Romano Gandolfi International Competition for Choral Conductors

In occasione della seconda edizione del Concorso internazionale per direttori di coro ‘Romano Gandolfi’, desideriamo offrire la possibilità di partecipare all’evento da una particolare angolazione, con la preziosa guida di un docente-direttore esperto.

L’iniziativa, già in uso in importanti contesti nazionali e internazionali, mira a coinvolgere direttori di coro e studenti di direzione corale in un percorso formativo e di approfondimento che consenta loro di analizzare una pluralità di situazioni, esperienze, repertori, in un contesto di alto profilo internazionale.

Sarà possibile seguire tutte le prove del concorso (eliminatorie, semifinale e finale) con accesso riservato e posto garantito all’interno delle varie sedi di concorso (Sala Civica di Medesano, Aula Magna dell’Università di Parma, Auditorium del Carmine di Parma).

Sono inoltre previsti dei momenti specifici di dibattito e analisi, al di fuori degli orari della competizione, guidati dal docente dello Study Tour, la professoressa Ilaria Poldi. Un’occasione, quindi, non solo di ascolto ma anche di approfondimento e di condivisione finalizzata alla crescita personale e professionale. 

Il programma avrà inizio alle ore 9.30 di venerdì 26 novembre e si concluderà domenica 28 novembre con la cerimonia di premiazione in programma alle ore 22:15.  Gli orari precisi verranno comunicati dopo la chiusura delle iscrizioni la cui scadenza è prevista per il 14 novembre 2021 (salvo esaurimento posti).

Il costo di partecipazione è di € 60 per gli associati ad AERCO/FENIARCO/ANDCI e € 80 per i non associati e include le partiture complete in PDF, modalità “sample”. 

È previsto un numero massimo di 20 partecipanti, secondo l’ordine di iscrizione.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Ilaria Poldi

Ilaria Poldi è nata a Parma e ha studiato pianoforte al Conservatorio “A. Boito” della sua città, diplomandosi nel 1987 e perfezionando con Piero Guarino. Ha inoltre studiato Direzione d’orchestra con Daniele Gatti e Composizione, diplomandosi in questa disciplina al Conservatorio di Milano nel 1992. Direttore di coro dal 1988, fondamentale è stato l’incontro con Giovanni Acciai e Steve Woodbury, con i quali ha approfondito i problemi di trascrizione e prassi della musica antica e ha compiuto una solida formazione vocale. Nel 1994 ha assunto la Direzione stabile del coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma, con il quale ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero (Francia, Germania, Spagna, Turchia…), con repertori che spaziano dalla polifonia medievale fino alla contemporaneità. Ha curato la trascrizione e l’esecuzione di diversi polifonisti (Grancini, Trabattone, Leonarda…). Ha ideato e curato la direzione artistica di diverse rassegne concertistiche, in collaborazione con Comune di Parma, e Province di Parma e Piacenza come “I giardini musicali”, “Inebriavano I dolci canti” e “Alia musica”. Ha insegnato presso i Conservatori di Potenza, Rodi Garganico e Rovigo. Attualmente è titolare della cattedra di “Esercitazioni corali” presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma dove, dal 2017, insegna anche “Direzione di coro” e dove ha ricoperto per diversi anni la cattedra di “Teoria dei modi nel canto gregoriano”. Dal 2015 è inoltre responsabile del Coro di voci bianche dello stesso Istituto. Collabora con l’Associazione dei cori dell’Emilia-Romagna (AERCO) sia con il Coro “Ildebrando Pizzetti” che come docente.

Condividi questa pagina!